Per una corretta visualizzazione impostare lo schermo ad una risoluzione 1024x768

 

Home Page
Crop Circles

Details

News Crop Circles 05

News Crop Circles 04

English Version News

Db Italia 2005
Database 2004
Db  Italy '04


Db  Italie 04


Database 2003


Db  Italy '03

 

Archivio 2003


Cum Grano Salis

 

Zona Interattiva

Contatta

Hai visto un crop? Scrivici - Invia una foto - Scrivici

Newsletter Iscrizione

 
 Link Crop

Circlemakers

BLT

Crop Circle Research

invisible(circle

FGK

Crop circle Connector

The Noise Room

CCCRN

Lucy Pringle's

DCCA

The cereologist

Kornkreis-Site

Czech Crop Circle Web Site

Norsk Kornsirkelgruppe

Spaciale crop circles Cicap

Mailing List

 

 

 

Ripley, nr Bournemouth, Dorset

 
 

Quegli alieni dei cerchi inglesi!

 
 

Ed ecco, venne il tempo del primo crop circle inglese del 2005

 
 

di Margherita Campaniolo

Ripley, nr Bournemouth, Dorset - E' di  Michael Thorpe il ritrovamento del primo pittogramma inglese del 2005, un crop circles per la quale stende un report e scatta delle foto visionabili nelle pagine del sito Crop Circles Connector.

http://www.cropcircleconnector.com/2005/ripley/ripley2005a.html

In questo resoconto Ŕ lo stesso Thorpe ad affermare di perlustrare quella zona del Bournemouth tutti i fine settimana;  Ŕ quindi presumibilmente corretto far risalire la creazione del cerchio nei giorni tra l'11 ed il 17 aprile; il fine settimana precedente a quelle date, Thorpe non rilev˛ la presenza di alcun crop circle.

Si tratta di una formazione a sviluppo circolare, una spirale di circa 150 piedi di diametro generato da due bracci che, dal centro del cerchio, si dipartono verso l'esterno.

Come quasi sempre accade in terra d'Inghilterra per i primi crop circles di stagione, si tratta di una creazione realizzata su piante di colza, qui praticamente giÓ in fiore; accadde lo stesso nel 2004 con il cerchio di  Bishop Cannings Down (Wiltshire) e la bella "vesica piscis" nei pressi di Deacon Hill  (Bedfordshire) e nel 2003 con il magnifico otto di Privet (Hampshire).

Tutto nella norma quindi, con un avvio pi¨ esaltante rispetto al semplice primo cerchio del 2004 e un po meno "griffato" a confronto della creazione d'autore del 2003.

Come sarÓ la stagione dei crop circles del 2005? RiuscirÓ a darci grandi emozioni, a far discutere ancora il mondo, a stupire? Troppo presto per le valutazioni. Occhi puntati sicuramente in Italia con un fenomeno, quello dei crop circles, in assoluta crescita, occhio alla ricerca, ma se c'Ŕ qualcosa che riuscirÓ a farci sognare ancora ed ancora, saranno quei magnifici ed "alieni" cerchi inglesi.

 

 
     
     
     
     
 

Data: 22 aprile 2005

Autore: Margherita Campaniolo

Fonte: Space Freedom

Link:

 
     

 

 

 

 

 

 

Hit Counter

 Vietata la riproduzione senza autorizzazione della stessa

Tutto il materiale di questo sito Ŕ ę di Margherita Campaniolo